Impianti produzione yogurt

Soldo Cavitators® negli impianti di produzione dello yogurt

Ridurre costi e tempi, semplificando il processo con Soldo Cavitators®

Soldo Cavitators® è la tecnologia innovativa brevettata, basata sulla cavitazione idrodinamica controllata, che permette di effettuare in un solo passaggio un’efficiente miscelazione, omogeneizzazione, estrazione, dispersione e pastorizzazione.
Il cavitatore sfrutta energia fisica, non meccanica, e per questo vantaggio, efficienta e semplifica il processo apportando riduzione di costi e tempo a beneficio dei costruttori di impianti e produttori di yogurt e derivati del latte.

Un mercato in forte espansione

Il mercato dello yogurt è in rapida espansione, soprattutto con l’aumento della domanda di prodotti ad alto contenuto proteico e da bere. Inoltre i consumatori sono sempre più alla ricerca di prodotti ad alto valore nutrizionale che siano allo stesso tempo sani, gustosi, funzionali e convenienti. Per questo motivo date le pressioni ambientali e l’alta competitività del mercato, le tecnologie innovative sono sempre più necessarie.

Soldo Cavitator® attraverso la cavitazione idrodinamica controllata permette di lavorare lo yogurt in maniera efficace ed efficiente.

L’energia fisica generata dalle onde d’urto della cavitazione controllata permette di ottenere in un solo passaggio:

  • L’omogeneizzazione uniforme e completa del prodotto senza formazione di grumi, anche per alte viscosità.
  • Idratazione e funzionalizzazione istantanea delle proteine.
  • Riscaldamento uniforme senza incrostazioni e a più basse temperature.
  • Completa dispersione dei gas nel miglioramento dell’effetto di aerazione.

Processo di microparticolazione con Soldo Cavitators®

L’idratazione, la funzionalizzazione e la microparticolazione delle proteine è un processo importante per ottenere prodotti ad alto valore nutrizionale (formaggi freschi grassi, yogurt, bevande a base di yogurt o latte).

L’effetto di riduzione particellare applicato dalla cavitazione controllata garantisce di ottenere un microparticolato con una distribuzione granulometrica uniforme e molto fine (anche sotto il micron).

Al contempo l’effetto di omogeneizzazione della cavitazione permette di disperdere in tutto il prodotto le proteine e/o il siero in polvere, consentendo di ottenere il risultato finale anche con l’aggiunta di meno ingredienti.

Fig. 1: Distribuzione delle dimensioni delle particelle per le proteine funzionalizzate dopo cavitazione controllata.

Dove installare Soldo Cavitator® negli impianti di produzione dello yogurt

Soldo Cavitator® può essere installato in batch, ricircolo batch, semi-batch o in continuo sia per impianti nuovi che esistenti.

L’ampio range di taglie (da 0.25 kW a 250 kW) garantisce l’installazione del cavitatore su tutta la linea di processo, dai serbatoi di presa del latte alla macchine per il riempimento.

Con l’energia fisica della cavitazione controllata di Soldo Cavitator®, i costruttori e i produttori di impianti di produzione di Yogurt potranno avere alta flessibilità nello sviluppo e nella produzione di molteplici prodotti ad alta e bassa shelf-life:

  • Yogurt a cucchiaio.
  • Yogurt ad alto e basso contenuto proteico.
  • Yogurt da bere.
  • Dessert.
  • Bevande a base di yogurt.

Il principio di Soldo Cavitators®

Il cuore della tecnologia è il nostro cavitatore idrodinamico centrifugo brevettato. L’azione di rotazione del cavitatore genera tensione nel liquido che produce formazione di bolle di cavitazione. Queste bolle implodendo creano onde d’urto che assicurano un efficiente effetto di riduzione particellare, miscelazione e di omogeneizzazione. Inoltre, l’attrito tra le molecole genera calore che si trasferisce uniformemente nel fluido senza gradienti e dispersioni.

Vantaggi di installare Soldo Cavitators®

  • Pretrattamento e condizionamento yogurt/latte = riduzione della viscosità e miglioramento di consistenza, gusto e stabilità.
  • Omogeneizzazione e lisciatura yogurt/bevande a base yogurt = completa eliminazione dei granuli e dei grumi.
  • Miscelazione e idratazione delle polveri = scioglimento istantaneo degli ingredienti in polvere e delle gomme a temperature ridotte.
  • Riscaldamento/Pastorizzazione senza incrostazioni = miglioramento del tempo di funzionamento e riduzione dei costi operativi
  • Dispersione e riduzione delle molecole di gas = aerazione e eventuale carbonatazione di bevande, mousse e dessert allo yogurt